Tendinopatia rotulea magnetoterapia | Biomedic Healthcare

TENDINOPATIA ROTULEA

Il tendine rotuleo è una struttura fibrosa che trasmette la forza generata dal quadricipite dalla rotula alla tuberosità tibiale sulla quale si inserisce. È grosso e robusto in quanto soggetto a sollecitazioni molto forti in particolare durante la corsa.

Il termine tendinopatia comprende tutta una serie di condizioni patologiche a carico di tale tendine dalle semplici condizioni infiammatorie acute ( tendinite) alla patologia cronica che porta alla degenerazione tendinea detta tendinosi.

Biomedic-healthcare-magnetoterapia-tendinopatia-rotulea

CURARE LA TENDINOPATIA ROTULEA CON LA MAGNETOTERAPIA

La magnetoterapia è un importante alleato per contrastare questa patologia. In particolare quando si utilizza l’alta frequenza a 10.000 Hertz: tenendo conto del fatto che il tendine è un tessuto scarsamente irrorato e quindi il processo di guarigione avviene molto lentamente diventa indispensabile la capacità della magnetoterapia di attivare la microcircolazione di rilasciare l’ossigeno dal sangue al tessuto tendineo favorendone il così il recupero.

La capacità di ripolarizzazione della membrana cellulare e la riattivazione di un corretto funzionamento della pompa sodio-potassio è in grado poi di eliminare lo stato infiammatorio ed edematoso .