Stuoia biomagnetica trattamento total body | Biomedic Healthcare

STUOIA BIOMAGNETICA TRATTAMENTO TOTAL BODY

Funzione antinvecchiamento, antinfiammatoria e antidolorifica
Biomedic-healthcare-magnetoterapia-artrosi
Le funzioni che la stuoia esplica sul nostro corpo sono molteplici. Innanzitutto una funzione antinvecchiamento, antinfiammatoria e antidolorifica in quanto agisce sulla circolazione del sangue ossigenandolo e ristabilendo un perfetto metabolismo cellulare. Inoltre, grazie al suo intenso lavoro sul flusso e sull’ossigenazione ematica nonchè di rigenerazione cellulare , il nostro corpo gode di un  sistema immunitario più forte in grado di prevenire e contrastare varie patologie: da un semplice raffreddore a problematiche croniche come l’artrosi, artrite e osteoporosi.

Inoltre viene utilizzata per riequilibrare il campo magnetico individuale polarizzando il corpo con il magnetismo terrestre nord-sud. Sdraiarsi con la testa rivolta a nord i piedi in direzione sud rappresenterebbe la scelta ideale, ma non sempre possibile disporre l’arredamento in modo confacente. In questi casi, utilizzare la stuoia via magnetica permette di stabilizzare il campo magnetico, riuscendo ad eliminare le anomalie dell’ambiente.

Mentre dormiamo

L’ipotalamo e l’ipofisi sono due strutture anatomiche che rappresentano la più importante area di interconnessione tra il sistema nervoso e il sistema endocrino. l’ipotalamo è un centro che regola il ritmo sonno-veglia, la fame, la sete e la temperatura corporea.

D’altro canto l’ipofisi è in grado di controllare in modo diretto l’accrescimento corporeo,l’ allattamento dopo la gravidanza, il metabolismo basale, la risposta allo stress e la funzione sessuale.

Il campo magnetico prodotto dalla stuoia esercita una funzione Neuro-regolatrice su entrambe le strutture portando grandi benefici al nostro corpo. Questo si traduce in un riposo più profondo rilassante e piacevole e di conseguenza un maggior benessere durante la giornata, quindi è ottima per chi soffre di disturbi del sonno legati a varie patologie come la depressione, l’insonnia, l’ansia eccetera.

Senza dimenticare l’effetto che svolge  a favore delle ghiandole surrenali, fegato e milza con conseguente effetto antidolorifico ,antinfiammatorio ed un’efficace azione sui radicali liberi.


Biomedic-healthcare-magnetoterapia-rigenerazione-cellule

Funzione di schermatura

Biomedic-magnetoterapia-accessorio-stuoia-biomagnetica-grande_img-1

Disporre di una stuoia di questo tipo significa avere a disposizione un elemento che funge da schermatura. Grazie la sua capacità di deviare le radiazioni nocive, viene impedito a questi ultimi di agire negativamente sul corpo. In pratica tale stuoia svolge il medesimo ruolo di una bussola polarizzando il corpo con il magnetismo terrestre E aumentare l’ossigenazione del sangue assicurando in questo modo il metabolismo ottimale delle cellule, e godendo di un’azione anti-invecchiamento e, allo stesso momento, di un’azione antidolorifica grazie al lavoro svolto nei confronti della circolazione sanguigna che viene adeguatamente stimolata. Da non dimenticare inoltre i benefici a livello dell’attività cerebrale

Una integrazione di magnetismo naturale, come quello proveniente da elementi e strumenti magnetoterapeutici è fortemente consigliabile per ripristinare il proprio campo elettromagnetico influenzato ed indebolito dall’Elettromagnetismo artificioso ( cellulari, computers, tv, radio, elettrodomestici come il forno a microonde, rete elettriche civili /industriali, antenne e ripetitori radio-telefoniche-Internet-tv, cavi dell’alta tensione, macchinari medicali diagnostici/preventivi-terapeutici ecc) causa della maggior parte dei vari disturbi-patologie-tumori sviluppatosi esponenzialmente al crescere dell’era industriale-informatica dagli ultimi cinquant’anni ( leucemia, cancro, malattie nervose e mentali, sindrome da fatica cronica ecc)

Il magnetismo naturale, proveniente da elementi magnetici terrestri e strumenti magnetoterapeutici, fornisce la carica magnetica della frequenza e del tipo adatto a garantire un funzionamento corretto, rapido ed efficiente di questo sistema, cosicché le cellule diventano capaci di assorbire o espellere le sostanze giuste al momento giusto e nella quantità opportuna, relazionandosi in modo sano con tutto l’organismo. L’Elettro magnetismo artificiale disequilibrante, al contrario, diffonde impulsi caotici di vario tipo e frequenza che aumentano il disordine e la confusione nelle cellule e nelle strutture Sub-cellulari. Naturalmente il disordine organico porta alla patologia, mentre l’ordine e l’efficienza biologica favoriscono una condizione di salute ottimale e prolungano la vita.

La composizione

FIBRA D’ARGENTO

Le proprietà dell’argento erano conosciute e sfruttate già migliaia di anni fa. Gli antichi romani per primi usarono questo metallo a scopo sanitario impiegandolo per disinfettare le ferite e nella realizzazione di contenitori per la conservazione dell’acqua potabile. Questo in quanto l’argento è in grado di distruggere batteri e funghi dannosi in un tempo relativamente breve.

L’argento, contrastando i batteri, favorisce la riduzione della formazione di odori. È inoltre un elemento dotato di alta conducibilità termica, pertanto sono sufficienti piccole quantità di fibra per dissipare le cariche elettriche , ciò si traduce in un vantaggio per il corpo che può disperdere efficacemente le tensioni durante il sonno con un notevole beneficio Psico-fisico. L’argento emana ioni che aprono le membrane dei batteri impedendo a quest’ultimi di riprodursi. Mentre la conducibilità termica mantiene il corpo caldo in inverno e fresco nelle situazioni climatiche e stile.

RAME

Conosciuto fin dall’antichità, il rame, molto probabilmente, fu il primo metallo ad essere usato dall’uomo. Gli Egizi lo adoperarono in tutti i campi, i greci e romani lo utilizzavano per preparare rimedi antinfiammatori. Al giorno d’oggi vengono studiate da parte di numerosi ricercatori e scienziati, le possibili applicazioni del rame in campo terapeutico. Addirittura studi e ricerche recenti effettuate dall’università italiane ed estere hanno confermato alcune proprietà terapeutiche che possono essere così sintetizzate:

essendo un ottimo conduttore elettrico risulta particolarmente utile per scaricare le tensioni, energie e cariche negative delle quali si carica il nostro organismo nell’arco della giornata vivendo purtroppo in ambienti ad elevata concentrazione di onde magnetiche irradiate da campi elettromagnetici.

Ha inoltre importanti proprietà antidolorifiche e rilassanti sui muscoli.

FIBRE DI CARBONIO

La fibra di carbonio ha un’elevata conducibilità elettrica, proprietà che permette di scaricare le cariche elettrostatiche accomunate dal corpo durante il giorno. L’ambiente nel quale viviamo è contaminato da cariche elettrostatiche ed elettromagnetiche, il carbonio, essendo un conduttore, permette la dispersione di tali cariche.

Grazie alla sua elevata conducibilità elettrica, è sufficiente una piccola quantità di fibra per respingere le cariche elettrostatiche. È inoltre efficace contro microbi ed odori.

Biomedic-magnetoterapia-accessorio-stuoia-biomagnetica-grande_img-2